L’apparente semplicità di un viaggio in camper o caravan non deve trarre in inganno. Una volta che si è acquistata (o noleggiata) una casa con le ruote, si è fatto solo il primo passo. Da lì ad essere pronti per partire ce ne passa. A cominciare dall’ acquisizione del know-how, al quale il nostro blog cerca di dare un contributo, per proseguire con la “lista dei desideri” che ogni buon navigatore di strada deve stilare e spuntare, e terminare con la fase acquisti di quanto utile e necessario affinchè il viaggio proceda senza intoppi. Anche una semplice livella per mettere in bolla la roulotte ha il suo perchè, e può fare la differenza tra una bella dormita rigenerante e una notte da incubo causata dal sangue andato alla testa a causa di un errato livellamento.

Stante la situazione attuale, non sappiamo quando si potrà tornare on the road, purtroppo. Intanto, anche un controllo generale delle condizioni della nostra casa con le ruote può comunque risultare utile. Ad esempio: quali sono le condizioni del ruotino? Quel piccolo, eppure così fondamentale elemento del nostro caravan? Se risulta usurato (peso, chilometri, sterrati, sassi, temperature basse contribuiscono a ridurlo così) bisogna sostituirlo, è una questione di sicurezza. Inoltre, fortunatamente per le nostre tasche, non ha un costo eccessivo. Dopo vari consulti, ho preso il ruotino Maypole, con morsetto e manovella. Semplicissimo da cambiare, ruotino largo e di gomma dura, et voilà, les jeux sont faits.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *